Il mondo IT attuale è enormemente complesso.
L’iperconvergenza lo rende semplice.
Il complesso delle infrastrutture IT moderne è articolato e di difficile gestione; include server, piattaforme di storage di
dati, switch di rete e sistemi di backup. Questi vari pezzi che compongono il puzzle IT attualmente occupano silo
separati, costosi e ardui da gestire.
Questo tipo di infrastruttura tradizionale presenta le maggiori complessità. L’ampliamento dei requisisti aziendali e la
contemporanea riduzione dei budget sono all’origine delle problematiche ben note agli amministratori IT e agli imprenditori

Le moderne sfide dell’IT

Costo
Prezzo di acquisto elevato, processi di distribuzione e
dimensionamento particolarmente costosi,
incremento dei costi di esercizio.
Complessità
Maggiore complessità della gestione e costante
necessità di specialisti in grado di gestire questo tipo di infrastruttura.
Tempi di recupero
Nelle infrastrutture tradizionali, la fase di recupero e il
riavvio delle applicazioni dopo un’interruzione richiede tempi lunghi.
Protezione dei dati
Il disaster recovery è difficile e costoso a causa della
mancanza di adeguati meccanismi di protezione dei dati.

Cos’è un’infrastruttura hyperconverged?
Un’infrastruttura iperconvergente/hyperconverged risolve le tradizionali sfide dell’IT componendo tutti i pezzi separati.
Questo tipo di soluzione combina funzioni di calcolo, storage e rete semplificando enormemente lo stack dell’infrastruttura.